Il Premio Assorel alla sua 21^ edizione

"Questa edizione del Premio ha l'obiettivo di fare chiarezza sul raggio d'azione delle imprese di relazioni pubbliche, promotrici di contaminazione e innovazione per la loro progettualità trasversale, che dall'idea creativa raggiunge tutti i touchpoint della comunicazione", dichiara Filomena Rosato, Presidente Assorel, in apertura dell'incontro stampa di presentazione della 21^ edizione del Premio Assorel, che è fotografia del cambiamento, essenza stessa del mondo PR nel fare propri le evoluzioni del mercato e i suoi comportamenti, rispondendo con adeguata consulenza e servizi evoluti di comunicazione contemporanea.

"La 21^ edizione del Premio Assorel, la cui premiazione si terrà il 3 dicembre all'Hotel nhow Milano, rappresenta un nuovo valore a disposizione di tutti gli operatori della comunicazione contemporanea, invitati a partecipare. Fare cultura della comunicazione è fondamento ineludibile dell'evoluzione e il compito di Assorel, che affronta oggi temi di grande complessità, di interesse collettivo, come il contratto unico di lavoro, attraverso Confindustria Intellect, il riconoscimento della giusta remunerazione, la difficoltà del recruitment, la spinosa questione della regolamentazione e della trasparenza delle gare pubbliche e private, in merito alle quali è aperto il dialogo con UPA, Assocom, Unicom, i principali player internazionali, tra cui WPP, e le Istituzioni, con l'iscrizione di Assorel al Registro della Trasparenza di Montecitorio.

Nel solco di ogni possibile evoluzione, l'Associazione è impegnata attivamente nel confronto più aperto con tutti i colleghi PR, dentro e fuori ogni organizzazione, affinché l'aggregazione del comparto PR diventi il primo passo per il riconoscimento di un segmento economico che ha interessanti margini di crescita" conclude Filomena Rosato.

03/12/2018

Hotel nhow Milano


Via Tortona, 35 - 20144 Milano Italia